Ferretto Group lancia il nuovo Vertimag

È già disponibile sul mercato il nuovo magazzino automatico verticale della storica azienda italiana Ecco perché è la soluzione ideale per gestire materiale di ogni formato, peso e dimensione

Vi avevamo annunciato che qualcosa di importante era in arrivo... Ora finalmente possiamo svelarvi cosa. Pronti? Tre, due, uno: ecco a voi il nuovo Vertimag. Il nostro magazzino automatico verticale diventa ancora più ergonomico. Ancora più performante. Ancora più innovativo.

I tecnici del centro Ricerca e Sviluppo hanno lavorato per mesi per mettere a disposizione delle aziende una soluzione completamente nuova in tutti i suoi componenti, in grado di rispondere in maniera ancora più efficace alle esigenze di magazzinaggio e material handling dei più diversi settori produttivi. Per questo sono stati rafforzati i valori che già caratterizzavano Vertimag EF portando vantaggi concreti in termini di efficienza e produttività: all’ottimizzazione dello spazio – con la riduzione a 1/10 della superficie occupata rispetto ad un magazzino tradizionale –, all’ergonomicità e alla flessibilità del magazzino, si vanno ad aggiungere la versatilità offerta da 6 tipi di baia e da una gamma di 120 combinazioni di cassetti, la semplicità di gestione resa possibile dal software progettato internamente, l’automatizzazione dei processi e la sicurezza di prodotti e operatori con particolare attenzione all’antisismica. Vertimag è disponibile in 15 versioni dai 3 ai 12 metri di altezza, ha una portata massima di 70.000 kg e può stoccare materiali alti fino a 695 mm.

Vi portiamo alla scoperta di alcuni dei motivi che ne fanno la soluzione ideale per gestire materiale di ogni formato, peso e dimensione.

La carica dei 120 cassetti

La scelta del cassetto più adatto alle proprie esigenze è strategica per garantire la massima funzionalità di un magazzino automatico. Questa scelta deve essere fatta sulla base di diversi fattori: le modalità di picking, le dimensioni delle unità di carico, le caratteristiche dello spazio in cui viene installata la macchina. Ed è proprio a partire dall’analisi di questi fattori che il Centro Ricerca e Sviluppo di Ferretto Group ha progettato e definito una gamma di 120 cassetti in grado di soddisfare le esigenze delle aziende grazie alla combinazione di 5 lunghezze, 3 profondità, 5 altezze sponde e 4 portate. All’ampia scelta di cassetti si accompagnano diverse possibili soluzioni di accessori quali grecature, divisorie e separatori.

La carica dei 120 cassetti
Il software di gestione: l’innovazione al servizio degli operatori

Il software di gestione: l’innovazione al servizio degli operatori

La spinta sull'innovazione ha permesso di rafforzare la dotazione del magazzino, a partire dal software di gestione progettato internamente da Ferretto Group e reso ancora più performante e con un'interfaccia grafica di nuova generazione. Attraverso una dashboard user friendly e personalizzabile gli operatori possono controllare velocemente lo status di tutte le macchine e gestire in maniera dinamica gli scomparti dei cassetti, in modo da monitorare i livelli di magazzino e la posizione degli articoli nel vassoio.

L’ergonomia della baia Ergo – Tech (e non solo)

Il nuovo magazzino può contare su 6 tipi di baie, progettate per ottimizzare le operazioni di picking e rendere efficiente, confortevole e sicuro il lavoro degli operatori. In base alle esigenze delle aziende si può scegliere tra baia interna (sia singola che doppia), esterna (sia singola che doppia), estraibile o Ergo – Tech. Quest’ultima è una soluzione esclusiva Ferretto Group: grazie a un secondo elevatore posto all’interno della struttura, questo sistema permette di ottenere i flussi di una baia doppia, senza maggiori ingombri di spazio e assicurando la piena ergonomia nelle operazioni.

Come funziona il sistema Ergo - Tech
Mentre l’operatore effettua il picking su un cassetto, il sistema Ergo – Tech prepara il secondo pronto in uscita. Una volta terminate le operazioni di prelievo e deposito, il cassetto sui cui si è lavorato rientra e il dispositivo solleva il successivo permettendo all’operatore di effettuare il picking allo stesso livello di altezza. In maniera ergonomica e senza tempi di attesa. Non si hanno quindi le limitazioni di altezza dei prodotti come avviene in una tradizionale baia a doppio livello: in questo modo si può procedere con lo stoccaggio di materiali di diversi formati e dimensioni. Oltre a condizioni di lavoro ottimali, il sistema garantisce elevati standard di sicurezza per gli operatori perché evita loro inutili sollevamenti o piegamenti nella movimentazione del materiale.

L’ergonomia della baia Ergo – Tech (e non solo)
Tanti accessori per lavorare meglio

Tanti accessori per lavorare meglio

Oltre all’ampia scelta di baie e cassetti, a disposizione delle aziende ci sono anche numerosi accessori che aiuteranno a personalizzare il magazzino e a farne la soluzione più efficiente rispetto alle specifiche esigenze produttive e di picking.
Ecco i principali:
• console scorrevole
• serranda
• trolley per estrazione cassetto
• puntatore laser
• barra led alfanumerica
• lettore barcode/QR Code
• bilancia conta pezzi
• stampante etichette
• lettore badge/Eks
Tutte le soluzioni sono progettate e pensate per ottimizzare le condizioni di lavoro degli operatori e velocizzare i processi di picking e gestione.

Per saperne di più

Maggiori informazioni sono già disponibili sulla pagina web dedicata a Vertimag

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIÙ

Per ricevere maggiori informazioni compila il form.