Aermec riqualifica le scaffalature e le rende sismo-resistenti

Ferretto Group ha eseguito un significativo intervento di adeguamento della scaffalatura della sede principale di Aermec, importante azienda italiana produttrice di impianti di condizionamento: ora il magazzino è più sicuro e sismo-resistente

Cliente: Aermec Spa
Settore: impianti di climatizzazione
Luogo: Verona

Fondata nel 1961 a Bevilacqua in provincia di Verona, Aermec è tra le aziende leader al mondo nella produzione di apparecchiature per la climatizzazione ad uso domestico, industriale e commerciale. Parte del gruppo Giordano Riello International Group, Aermec rifornisce clienti in tutto il mondo grazie a 6 società estere e a una rete di 70 distributori internazionali. Ad oggi conta più di 700 dipendenti.

Obiettivo sicurezza, anche in magazzino
Quando progetta e produce i suoi prodotti e i suoi sistemi, Aermec si focalizza su ogni singolo dettaglio al fine di rispettare l'ambiente, ridurre l'inquinamento, risparmiare energia, preservare la salute e migliorare il benessere. Valori fermamente condivisi anche all’interno dell’azienda, dove l’impegno per la sicurezza e la salute dei dipendenti è al primo posto. Proprio per questo l’azienda ha deciso di realizzare un importante intervento all’interno del magazzino della sede storica di Bevilacqua, affidandosi a Ferretto Group per rendere le scaffalature sismo-resistenti.

L’intervento
Il lavoro di un buon partner logistico non finisce mai con l’installazione. Anzi, è proprio da quel momento che inizia la sfida per garantire la massima efficienza del magazzino e un continuo miglioramento tecnologico. Una sfida che passa anche, e soprattutto, attraverso l’affiancamento costante e la consulenza al cliente. Il lavoro fatto per Aermec ne è la prova. L’ufficio tecnico interno di Ferretto Group ha infatti realizzato uno studio sulle scaffalature che lo stesso Gruppo aveva installato nella sede dell’azienda veronese. In particolare, sono stati individuati i componenti da sostituire e sono stati definiti gli interventi necessari per rendere la struttura resistente in caso di eventi sismici.

I risultati dello studio hanno quindi guidato il progetto di riqualificazione e ammodernamento: la scaffalatura è stata completamente smontata; sono state sostituite le spalle con analoghi elementi e l’inserimento di controventi di piano ha completato la struttura nel rispetto delle normative antisismiche; infine, si è proceduto a rimontare l’impianto recuperando i correnti esistenti.

Grazie al lavoro di Ferretto Group, Aermec ha potuto intervenire sulla struttura esistente, ottimizzando così l’investimento, e dispone oggi di una scaffalatura industriale più sicura e versatile, adatta a stoccare prodotti e referenze di diverso peso e dimensione.


DOWNLOAD PDF
Obiettivi:
  • Intervenire sulla scaffalatura esistente migliorandone la sicurezza
  • Ottimizzare lo spazio rendendo l’impianto più versatile e adatto a immagazzinare prodotti di diverso peso e dimensione
Soluzione:
  • Struttura porta pallet sismo-resistente servita da carrelli retrattili e sviluppata su 4 livelli di carico + terra
  • Ogni livello di carico è stato dimensionato per supportare un peso di 2.400kg
  • Le scaffalature sono dotate di protezioni su ciascun montante e sulle testate per evitare danneggiamenti durante la movimentazione delle UDC con i carrelli
Particolarità tecniche:
  • Al fine di aumentare la versatilità di stoccaggio i ripiani delle scaffalature sono stati dotati di reti adatte a gestire UDC di diverse misure e a creare dei piani continui di appoggio
  • In osservanza del dimensionamento sismico sono state seguite particolari attenzioni: 1. Utilizzo di materiali maggiormente performanti quali acciai alto resistenziali per montanti 2. Tutte le strutture sono state vincolate a pavimento mediante utilizzo di tasselli chimici composti da barra filettata e resina 3. Bullonatura di tutti i correnti 4. Controventature di piano
Valore aggiunto:
  • Grazie all’intervento, l’impianto ora è più sicuro e, nel caso di eventi sismici, garantisce una maggiore resistenza e resilienza
Il magazzino in numeri:
Superficie impianto:
8.600 m2
Altezza strutture:
8 m
Livelli di carico:
4+terra
Peso massimo UDC:
600 kg
Superficie caricabile adeguata al sisma:
6.000 m2

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIÙ

Per ricevere maggiori informazioni compila il form.